domenica 1 maggio 2016

Scie chimiche? no grazie!

Questo post è dedicato a quelli che ogni tanto segnalano qualche articolo o notizia sulle scie chimiche. Sull'argomento la mia posizione è la seguente: ho molti dubbi in proposito, dato che non escludo niente a priori potrebbe esserci anche qualche cosa di vero, probabilmente qualche esperimento sul clima da qualche parte si fa o è stato fatto, ma vorrei far riflettere i "complottisti" che, anche ammesso che qualche cosa sia vero, non si rendono conto di stare sviando inconsciamente dai veri problemi?
Vorrei ricordagliene  solo due:
a) il sistema finanziario è una bomba a orologeria pericolosa che ha dimostrato, basti pensare solo all'ultima crisi, quanti miliardi sono stati bruciati, i milioni di disoccupati in giro per il mondo, l'impoverimento di altri milioni di persone ecc..., insomma è peggio di un incidente nucleare e ancora non è sotto controllo anzi è il sistema finanziario che controlla e addomestica le nostre democrazie. 
b) abbiamo un problema ecologico gravissimo, su questo tutti gli scienziati sono invece concordi, il clima sta peggiorando e le temperature si stanno alzando e i ghiacci sciogliendo, non sappiamo i rischi precisi e le simulazioni non sono molto rassicuranti. Continuare a utilizzare le energie fossili non è molto intelligente, infatti  comunque la giriate sono una risorsa di stock quindi necessariamente esauribili al contrario dell'energia solare che è un flusso, inoltre continuiamo a sprecare materiali e generare rifiuti in maniera folle. Insomma un comportamento insensato che va contro le leggi fisiche: l'entropia di un sistema chiuso sostanzialmente  come la terra aumenta sempre, che significa che l'energia passa da forme  più facilmente disponibili a forme meno disponibili, il che pone non solo limiti all'uso dell'energia ma anche allo spreco di materiali.
Quindi per cortesia mi pare che abbiamo qualche problemino più serio di cui preoccuparsi piuttosto che le scie chimiche o no ?

Nessun commento:

Posta un commento